San Valentino Amore e Casa

  • 2 mesi ago

San Valentino: una festa intrisa di romanticismo, è l’occasione perfetta per esprimere sentimenti profondi, progetti futuri e promesse d’amore. È altresì un momento adatto per parlare di casa.

La citazione di Victor Hugo, maestro del romanticismo, “L’amore è il profumo della vita, la casa è la sua architettura”, sottolinea l’importanza della casa come luogo d’amore e di unione per coloro che vi dimorano.

Un saggio del 1965 scritto da Reyner Banham e François Dallegret, intitolato “A Home is not a House”, mette in evidenza come architettura e design possano influenzare l’ambiente domestico.

Il testo sottolinea la necessità di adattare gli spazi domestici alle esigenze e alle abitudini di coloro che vi abitano, mostrando come la casa si possa trasformare in un luogo veramente accogliente e rappresentativo per le persone che la abitano.

Durante la recente pandemia, abbiamo trascorso molto tempo in casa e abbiamo avuto la possibilità di esaminare dettagliatamente pregi e difetti del nostro ambiente domestico. Abbiamo avuto modo di ridefinire la nostra visione della casa, tenendo conto della casa vissuta e della casa sognata.

Acquistare una casa è un passo cruciale nella vita di coppia, poiché va oltre il suo valore di mercato e assume un significato emotivo e progettuale.

La casa riflette l’amore di chi vi abita ed è un’espressione della loro personalità. L’attenzione posta nei dettagli, come una stanza accogliente e romantica, candele profumate, fiori freschi e tessuti morbidi, crea un ambiente amorevole e invitante.

Inoltre, gli oggetti presenti in una casa, come libri o strumenti musicali, ci dicono molto sulle passioni e gli interessi di coloro che la abitano, come ad esempio l’amore per la lettura o la musica.

Confronta Strutture

Confronta